Per la prima volta la destinazione della nostra WAMI Water Expedition è stata la Tanzania!

Il progetto che abbiamo realizzato nella regione di Iringa ha visto la luce grazie al contributo di due importanti attori: Fondazione ACRA, già nostro partner in Senegal, e IRUWASA, l’autorità idrica statale della regione.

La nostra attività si è inserita all’interno di un macro progetto volto da un lato all’installazione di rubinetti nelle case delle famiglie che ne sono sprovviste, dall’altro alla creazione di servizi igienici per migliorare le condizioni e la qualità della vita di parte degli abitanti di Iringa.

Il progetto si rivolge alle famiglie sprovviste di denaro sufficiente per potersi permettere l’investimento per l’accesso diretto all’acqua potabile. In questo senso, Usafi Iringa concede a tali famiglie dei microfinanziamenti per finanziare l’allacciamento alla rete idrica e l’installazione del rubinetto. La somma di denaro finanziata dal progetto viene poi recuperata facendo pagare alle famiglie beneficiarie una piccola quota, che troveranno già inclusa nella bolletta mensile dell’acqua.

Ci sono tuttavia delle famiglie in condizioni non solo di forte povertà, ma anche di disagio sociale causato da situazioni di vedovanza, handicap fisici, e malattie come l’AIDS che non possono permettersi neppure questa rateizzazione. È a loro che si è rivolta l’attività di WAMI, che ha messo a disposizione la somma di denaro necessaria a coprire l’installazione dei rubinetti nelle case.

Ad oggi le famiglie di Iringa che hanno avuto accesso all’acqua grazie alla vostra voglia di cambiare il mondo sono 186. Al nostro arrivo 80 di queste avevano già il rubinetto funzionante, mentre le altre erano in attesa dell’installazione, che avverrà nei prossimi due mesi.

Insieme a Jörg, capoprogetto di Fondazione Acra, e Gerald, un giornalista di un giornale locale che ci ha guidato nei quartieri target del progetto, abbiamo visitato molte delle case in cui sono stati installati i nuovi rubinetti. Abbiamo potuto ascoltare le storie delle persone e fare tante foto. Non vediamo l’ora di mostrarvele tutte nei prossimi mesi nelle nostre Storie d’acqua!

Uno scatto della nostra visita alla scuola di Iringa

Happiness
is Giving

Viaggio intercontinentale in corso...
Ti stiamo collegando con la tua famiglia lontana!

Idraulico

E... hop, un bel balzo in avanti! Non ti sei fermato un secondo e come puoi vedere la voglia di fare premia! Ma non finisce qui perciò riposati un attimo, posa gli attrezzi, fai un bel rifornimento di bulloni e chiavi inglesi e tieni gli occhi aperti, la manutenzione dell'impianto dipende da te! : D

Capo progetto

Sei incredibile! La costruzione di un acquedotto non ha più segreti per te, ne hai sviscerato ogni aspetto prendendo sagge decisioni con passione e spirito critico. Ma ricorda: ogni traguardo è il punto di partenza per qualcosa di ancora più grande, perciò non fermarti e continua a coltivare giorno per giorno il tuo sogno di cambiare il mondo. <3

Manovale

Chi ben comincia è a metà dell'opera! Perciò prendi pala, secchio e cazzuola e dacci dentro! Il traguardo è ancora lontano, ma con pazienza e determinazione arriverai in alto! ; )

Ragioniere

Il tuo zelo e la tua esperienza non passano certo inosservati! Adesso che conosci il progetto nei minimi dettagli sei pronto ad analizzarne i numeri. No no, non buttare il taccuino, quello ti serve ancora! Piuttosto ecco... tieni questa calcolatrice e fanne buon uso, contiamo su di te! : 3