In occasione della Giornata mondiale dell'acqua 2021 abbiamo creato insieme un acquedotto condiviso nel Distretto Est di Ankatsake, in Madagascar, che andrà a toccare ben 10 famiglie per un totale di 1,036 abitanti con accesso diretto all'acqua potabile.

Ankatsake

Condividi

Diario del progetto

La crisi idrica in Madagascar

Nella prima metà del 2021 si sono verificati episodi di siccità in tutto il mondo, dagli USA al Brasile, causati da un aumento dell’utilizzo domestico e agricolo dell’acqua e della diminuzione delle piogge annuali. Uno dei territori più colpiti è il Madagascar, la cui situazione sta peggiorando d...

Acquedotto: come viene costruito?

Ad oggi i progetti completati da WAMI sono più di 50, e grazie a questi ben 15,000 persone hanno ricevuto diretto accesso all’acqua potabile, per sempre. Ma come viene strutturato più precisamente il lavoro per costruire un acquedotto, e come vengono gestite erogazione e manutenzione degli impianti?

Conosci le femmes relais

Le femmes relais sono delle donne del villaggio che vengono istruite da delle professionalità esperte in norme igienico-sanitarie sul corretto utilizzo non solo dei rubinetti, ma dell’acqua stessa, per far sì che le condizioni di vita generali dei villaggi migliorino drasticamente.