Garantire accesso diretto all’acqua potabile tra i numerosi vantaggi comporta sicuramente quello di aver allontanato donne e bambini da fonti d’acqua poco sicure e lontane, presso cui anche gli animali selvatici si abbeverano, e di aver permesso ai bambini del villaggio di poter frequentare più assiduamente la scuola, non dovendo occupare il loro tempo a cercare e portare acqua a casa.
Dopo il progetto del pozzo nel villaggio di Mbarakachembe, conclusosi in aprile 2019, grazie alla collaborazione di SACE SIMEST – società del Gruppo Cassa depositi e prestiti specializzata nel sostegno alle imprese italiane che vogliono crescere nel mercato globale – un altro progetto è stato portato a compimento: la cisterna presso la scuola di Marereni.

SACE SIMEST ha iniziato aderendo al progetto Zero Plastica, del gruppo CDP, al fine di eliminare la plastica in uso nelle sue sedi. L’iniziativa ha lo scopo di fornire tutti i dipendenti di una borraccia in acciaio ed ha portato la società a scegliere WAMI, così da unire l’obiettivo ambientale a quello sociale. Infatti, con l’acquisto di oltre 1000 borracce, SACE SIMEST contribuisce alla realizzazione della cisterna, dando così accesso all’acqua potabile a più di 1000 bambini.

L’obiettivo che ha portato alla realizzazione della cisterna presso la scuola di Marereni, è quello di creare un luogo salubre in cui i bambini possano serenamente studiare e costruire il loro futuro, riducendo così le possibilità di ammalarsi e aumentando le capacità di concentrazione e apprendimento.

Più di 1000 bambini e circa 30 insegnanti avranno accesso diretto all’acqua potabile. La cisterna ha una capacità di 16.000 litri d’acqua; che significa un approvvigionamento idrico giornaliero di circa 2.500 litri, e garantendo così 2,5 litri di acqua da bere e per altri scopi ad ogni bambino e insegnante.

Happiness
is Giving

Viaggio intercontinentale in corso...
Ti stiamo collegando con la tua famiglia lontana!

Idraulico

E... hop, un bel balzo in avanti! Non ti sei fermato un secondo e come puoi vedere la voglia di fare premia! Ma non finisce qui perciò riposati un attimo, posa gli attrezzi, fai un bel rifornimento di bulloni e chiavi inglesi e tieni gli occhi aperti, la manutenzione dell'impianto dipende da te! : D

Capo progetto

Sei incredibile! La costruzione di un acquedotto non ha più segreti per te, ne hai sviscerato ogni aspetto prendendo sagge decisioni con passione e spirito critico. Ma ricorda: ogni traguardo è il punto di partenza per qualcosa di ancora più grande, perciò non fermarti e continua a coltivare giorno per giorno il tuo sogno di cambiare il mondo. <3

Manovale

Chi ben comincia è a metà dell'opera! Perciò prendi pala, secchio e cazzuola e dacci dentro! Il traguardo è ancora lontano, ma con pazienza e determinazione arriverai in alto! ; )

Ragioniere

Il tuo zelo e la tua esperienza non passano certo inosservati! Adesso che conosci il progetto nei minimi dettagli sei pronto ad analizzarne i numeri. No no, non buttare il taccuino, quello ti serve ancora! Piuttosto ecco... tieni questa calcolatrice e fanne buon uso, contiamo su di te! : 3